mercoledì 26 giugno 2013

Pesce finto di patè di ceci

Questa ricetta che ho trovato sul numero di luglio-agosto di Cucina Naturale mi ha molto colpita perchè tutti noi abbiamo fatto e mangiato almeno una volta nella vita il pesce finto a base di tonno e patate... ma quanti hanno mai assaporato quello di patè di ceci?
In una mezz'ora si prepara. E' fresco, sa' di estate, sa' di buono, piace ai bambini e pure ai vicini, è adatto ai vegetariani, ha un basso impatto glicemico ( non lo dico io ma la rivista! ) ed è facilissimo da preparare.
Ecco la lista della spesa, correte a recuperare gli ingredienti se non li avete già in casa!!!

INGREDIENTI:

450 gr. di ceci cotti, io in scatola risciacquati ( e sono un po' meno di 2 barattoli )
2 uova intere, sode
3 cucchiai di capperi, dissalati
5 cetriolini sott'aceto, scolati
2 cucchiai di cipolline sott'aceto, scolate
3 cucchiaini di salsa di soia

1 cucchiaio abbondante di maionese
1 manciata di prezzemolo fresco
succo di limone q.b.
sale all'occorrenza
per la copertura invece  occorrono:
3 cucchiai di maionese
olive verdi o nere q. b.
cetriolini e cipolline sott'aceto q.b.

Iniziare col preparare le uova sode, poi sgusciarle e tenerle da parte.
Dissalare i capperi. Mettere nel frullatore le uova sode, i capperi, i ceci, i cetriolini, le cipolline, il prezzemolo, il cucchiaio di maionese, la salsa di soia ( ingrediente curioso: vi giuro che non si sente la sua presenza! ) ed un po' di succo fresco di limone, e frullare quanto basta per ottenere un patè omogeneo ma non troppo liscio.
Assaggiare se necessita di sale aggiunto. Io l'ho trovato perfettamente bilanciato nel gusto, quindi non ho aggiunto altro succo di limone.
Sistemare il patè su di un piatto e dargli la forma di pesce.
Spalmarci sopra la maionese e decorarlo con le olive, le cipolline e pezzetti di cetriolini.
Conservare in frigorifero e fare riposare almeno un'ora per fare amalgamare meglio i sapori.

Noi l'abbiamo mangiato assieme a  fagiolini freschi in insalata e pane homemade con le erbe di Provenza che mi ha portato la mia amica Valentina dalle sue vacanze.... gustosissimo!!!

Con questa ricetta partecipo alla raccolta Sapori D'Estate del blog Lamponi e Tulipani

35 commenti:

  1. Anch'io il pesce finto l'ho mangiato sempre al tonno. Questa versione vegetariana con i ceci mi incuriosisce molto, bisogna che provo a rifarla. Penso che sia buonissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Andrea! che bello rivederti qui! sì è veramente buonissimo!!!!

      Elimina
  2. Il pesce finto lo mangio sempre a Capodanno dai miei amici a Roma ma non l'ho mai fatto..questa versione è adorabile..assolutamente da provare!
    Brava
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Consu, il pesce finto è facilissimo da fare e questo ai ceci è molto più leggero ma altrettanto gustoso!!! un bacione!

      Elimina
  3. confermo il basso indice glicemico e il buon apporto proteico. Se poi sostituisci la maionese con un burro vegetale lo arricchisci di grassi buoni e limiti il colesterolo ;)

    RispondiElimina
  4. ma che bello, brava! ciao Chiara, piacere io mi chiamo Vanna,e sono felice di essere passata da te! trovo il tuo blog molto interessante e quindi mi sono unita, se ti va di farmi visita mi fa molto piacere, a presto! http://ledeliziedivanna.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eccomi Vanna, arrivo subito a sbirciare da te!

      Elimina
  5. Uh che idea carina, da preparare in anticipo al mare e poi un modo simpatico x camuffare i legumi! Terrò presente grazie ciao ciao Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì infatti il giorno dopo è ancora più buono!!! un bacione!

      Elimina
  6. hihi,trooooppo bello!!!!!
    Complimenti,a presto un bacioneee

    RispondiElimina
  7. Sì, penso che lo proverò contro il grande caldo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ottimo davvero, a me è piaciuto così tanto che già lo rifarei...peccato solo che ho spaccato il frullatore!!! un bacio, a presto!

      Elimina
  8. Ma che bello e ben presentato!!! adoro tantissimo la rivista che hai nominato, trovo sempre ottime ispirazioni anche io!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai, leggiamo le stesse cose, mi fa piacere!!! un bacione!

      Elimina
  9. Mi incuriosisce molto questa versione! Davvero interessante e originale! un abbraccio Linda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Linda, provalo è buonissimo!!! un abbraccio anche a te!

      Elimina
  10. ciao Chiara mi sono trovata per caso sul tuo blog...io sono sempre alla scoperta di ricette nuove ..ma anche di consigli..mi sono aggiunta ai tuoi follower e da oggi ti seguo con piacere...se ti va fai un salto da me...magari trovi qualcosa di interessante?!
    ti aspetto...ciao Anna
    http://viveredaceliaci.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Anna, piacere di conoscerti!!! a presto!

      Elimina
  11. ciao brava Chiara, un'ottimo piatto vegetariano con una altrettanto bella presentazione a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vegetariano e gustoso sì!!! un abbraccio!

      Elimina
  12. Ciao Chiara!!! ma lo sai che questo pesce lo avevo visto tantissimi anni fa su qualche rivista e poi non l'ho più visto comparire da nessuna parte? hai fatto benissimo a condividerlo con noi, troppo bello!
    noi siamo in partenza, sabato si va verso i monti. Ci vediamo a settembre prima della scuola?
    baciiiii, Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Valeeeeee sì ci vediamo al rientro dalle ferie... buone vacanze! un bacione a tutti!!!!

      Elimina
  13. Mi piace ! Tutto quello che ha a che fare con le verdure incontra i miei gusti. Bella idea, Chiara !

    RispondiElimina
  14. è delizioso! buona domenica :)

    RispondiElimina
  15. Ciao!!!! eccoci! Che bello questo finto pesce. E poi io adoro i ceci...te lo copierò di sicuro. Intanto Mi salvo il tuo blog...:o) Baci e a presto BB

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaooooo BB! vedrai, se ti piacciono i ceci questo pesce è fenomenale!!! buon we cara!

      Elimina
  16. Diletta Poggiali9 luglio 2014 13:14

    Ma che cosa curiosa..stavo cercando tutt'altro su Google e sono capitata qui.. Sono l'autrice di questa ricetta, mi fa davvero molto piacere che ti sia piaciuta così tanto e l'abbia condivisa, oltretutto citandone la provenienza..è una grande soddisfazione trovare riscontri diretti, autentici ed appassionati al proprio lavoro! Ciao, Diletta

    RispondiElimina