lunedì 24 giugno 2013

Tagliata di carne e patate alla toscana di Nigella


Forse griderete al miracolo vedendo questa ricetta di carne oggi, visto che su 34 post questo è il primo post carnivoro che pubblico! 
Come sapete io non assaggio nè mangio carne da anni e a dir la verità non amo molto cucinarla.
Mi limito a preparazioni in cui non ci metto troppo le mani e preferisco cucinare carni magre, bianche e veloci come le cotolette di pollo per sfamare i miei bambini.
Ma vedendo Nigella preparare questa meraviglia in tv ( prima puntata di Nigellissima ) e vedendo lo sguardo sognante di mio marito non ho resistito! E che sogno, secondo lui e la bimba che hanno mangiato tutto!!!

INGREDIENTI:

500 gr. di patate, non sbucciate ( io le ho sbucciate )
olio Olita ideale per friggere q.b.
2 spicchi di aglio non sbucciati
salvia, rosmarino e timo freschi q.b. per le patatine
sale q.b.
carne per tagliata
olio extravergine di oliva Dante condisano q.b.
1 cucchiaio di aceto di vino rosso
peperoncino in polvere q.b.
origano secco  q. b.
una decina di pomodorini a metà
origano fresco q.b.

Iniziare col preparare la marinata per la carne, quindi mettere in un' ampia teglia l'olio extravergine, l'aceto di vino rosso, l'origano, il peperoncino in polvere ed il sale e mescolare! Mi piacciono molto i colori di questa marinata!!! Assaggiare per regolare di sale, mi raccomando! Tenere da parte, servirà dopo che la carne sarà cotta.
Pulire le patate ed affettarle, se sottili cuoceranno prima. Asciugarle con carta da cucina per levare l'amido ed immergerle  in una pentola piena di olio a freddo!!!!!!!!!!!
Già... lo dice la stessa Nigella... è da pazzi... pero' funziona eccome!!! ed io che adoro le stranezze in cucina ci provo! Quindi accendere il fuoco ed attendere... dopo un po' buttarci dentro gli spicchi di aglio non sbucciati, e quando le patate saranno belle cotte e croccanti le erbe fresche.
Scolarle dall'olio su carta da cucina e poi salarle e portarle in tavola.
Prendere una griglia e accenderla. Quando è rovente mettere la carne e cuocerla in circa 2 minuti per parte.
Metterla poi nella marinata, sempre per 2 minuti per parte. Facilissimo e veloce, no?
Poi prendere i pomodorini che avrete precedentemente tagliato a metà e metterli col taglio a contatto con la marinata. Intanto procedere con il taglio in diagonale della carne sopra un tagliere, ecco che la vostra tagliata è quasi pronta!
Inpiattare la carne a striscioline, versarci sopra la marinata, aggiungere qua e la' i pomodorini e se avete dell'origano fresco spargerlo sul piatto.

32 commenti:

  1. il risultato è favoloso! Tu lo sai che provo le ricette di Nigella solo dopo il tuo test ufficiale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. wowwwww che onore!!!! un bacione grande!

      Elimina
  2. Anche io non mangio spesso la carne..ma quando accade, mi coccolo a dovere..e questa ricettina, ha un aspetto magnifico ! Buona giornata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary sono contenta che ti piaccia!!! buona serata!

      Elimina
  3. Io che sono una vera carnivora morirei per questo piatto! Bellissimo.

    RispondiElimina
  4. Fantastica, ne mangerei tantissima! Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mio marito e la bimba han fatto la scorpacciata!!! un bacione, buona serata!

      Elimina
  5. Ciao, non mangio tanta carne rossa, ma quando ci vuole, ci vuole....troppo invitante!!!
    Ti seguo con piacere e se ti va passa a trovarmi, a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Laura, piacere di conoscerti! a presto!!!

      Elimina
  6. Beh io non sono una gran carnivora ( anche io pochi post di carne ) ma devo dire che la tagliata di carne con la nostra buona carne Toscana mi fa impazzire! Mi incuriosisce questa marinata, la proverò. Buona serata cara Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaooooo Celeste che bello risentirti! provala e poi fammi sapere! un bacione!

      Elimina
  7. Eh sì, lo ammetto... amo la carne, soprattutto grigliata, al sangue, tenera e rossa... vedere questo piatto è una gioia, anche dopo aver cenato... :-)

    RispondiElimina
  8. Buonissima e che bella presentazione ! complimenti!
    Baci e a presto!!

    RispondiElimina
  9. Ottima! Una ricetta da provare.
    Grazie e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao seddy si' provala! Un abbraccio...a presto!

      Elimina
  10. Ciaoo!!!:-)
    Complimenti è buoniiiissima!!!!:-)
    Un bacione

    http://attimididolcezza.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao...piacere di conoscerti! Sono contenta che ti piaccia!

      Elimina
  11. Grazie di questa dritta del fritto al contrario. Mi piace anche perché aglio e erbe finiscono sempre per bruciare con il metodo tradizionale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piace molto anche a me il fritto al contrario! Lo trovo pratico e veloce ed anche io adoro le erbette... Croccanti... Non bruciate! Un abbraccio!

      Elimina
  12. Complimenti per la sublime e invitante proposta!!!! Un bacio e felice serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, buon proseguimento di giornata!!!

      Elimina
  13. Anche noi mangiamo poca carne e sempre bianca , quella rossa forse una volta al mese e ci concediamo pezzi pregiati che non diventano suole di scarpe.....questa e' da fare assolutamente alla prima occasione, ha un aspetto fantastico!Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Vivi un grande abbraccio!!!! a presto!

      Elimina
  14. Io adoro la carne ..lo mangerei volentieri...subito!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche la mia bimba e mio marito!!! un bacione, a presto!

      Elimina
  15. ho appena visto la replica di questa puntata e....mi e' venuta l'acquolina in bocca!
    anch'io, come molte di voi, non mangio carne, qualche volta di domenica quando vado a mangiare da mia madre, per accontentarla, prendo magari mezza polpetta o un pezzettino di salsiccia. se fosse per me non la mangerei, non la cucinerei e non la comprerei mai, ma questa ricetta mi ispira troppo e la voglio fare, sai che sorpresa per mio marito e mio figlio!
    solo una cosa non ho capito, com'e' questa frittura "a freddo"? cioe', si mette la padella con l'olio sul fornello, si accende il gas e si mettono subito le patate? chi me lo spiega meglio? ho avuto una telefonata proprio mentre nigella preparava le patate, uffa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Agnese! sono contenta che ti ispiri questa carne!
      esattamente: anzichè friggere nell'olio caldo le patate le friggi nell'olio freddo... quindi come dici tu. Metti l'olio in una pentola, ci butti le patate ed accendi il fornello... fammi sapere com'è andata!!! ciaoooo,
      Chiara

      Elimina
  16. a mio marito strapiace questa ricetta!! ed è pure veloce!!! grazie sei simpaticissima!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  17. sei bravissima adoro le tue ricette!!!!!!!!

    RispondiElimina